VIAGGI IN Groenlandia

Il meglio della Groenlandia 15 giorni

Il tour più completo che si possa effettuare nel Sud dell’isola più grande del mondo, la zona più ricca di meraviglie naturali di tutta la Groenlandia in un piccolo gruppo di massimo 12 persone con guide/accompagnatori di lingua italiana.
Navigazione tra gli iceberg in zodiak e kayak, fronti e lingue glaciali, acque termali naturali, escursione con i ramponi sulla calotta polare, il migliore "Bigwall" dell’Artico, trekking ed escursioni, paesaggi e natura selvaggi, fauna polare, foche e balene, visita a villaggi e città Inuit, antiche rovine vichinghe... Il tutto accompagnati da un clima mite, con la possibilità di ammirare il magico fenomeno delle Aurore Boreali anche nella stagione estiva, a partire dall’inizio di agosto, in una delle zone considerate tra le migliori del pianeta per lo studio di questo spettacolare fenomeno naturale.
Prezzo da: 2.695 €
Navigando in imbarcazioni semirigide percorreremo i fiordi del Sud dell’immensa Groenlandia, un paese incredibile in cui non esistono strade di collegamento tra le città.
Lungo il nostro tragitto potremo ammirare i ghiacci che galleggiano placidi nelle loro particolari e bizzarre forme, iceberg turchesi e giganti archi di ghiaccio che sembrano sul punto di cadere in mare, e con un po’ di fortuna potremo avvistare esemplari di fauna locale come foche e balene.
 
Conosceremo variopinte cittadine Inuit, come Qaqortoq, Narsaq e Nanortaliq, e pittoreschi villaggi come Igaliku e Tasiusaq, e combineremo le visite in città con la permanenza negli accampamenti permanenti situati nei tre luoghi reputati come i più belli della Groenlandia dal punto di vista paesaggistico: davanti a uno dei fronti glaciali più grandi del Sud della Groenlandia, vicino alle acque termali di Uunartoq e nel fiordo del Tasermiut.
 
Nel primo degli accampamenti avremo il privilegio di godere di incredibili viste sul fronte del ghiacciaio più antico del mondo e sull’Inlandis, accompagnati dal costante fragore del ghiaccio che cade nel mare e dalla visita dei caribù. Faremo un’esclusiva escursione sul ghiacciaio con i ramponi, paragonabile solo a quella del Perito Moreno, avanzando sul ghiaccio millenario e ammirando i labirintici crepacci, i canali e le grotte di ghiaccio.
Durante la notte, dalla grande tenda a cupola che funge da sala da pranzo o mentre ci prepareremo a dormire, potremo osservare la magica danza delle Aurore Boreali (Agosto e Settembre). Questo accampamento è stato designato più volte dagli scienziati dell'Osservatorio Astronomico delle Isole Canarie come il miglior luogo del pianeta per lo studio di questo spettacolare fenomeno.
Sull'isola di Uunartoq, ci immergeremo in una sorgente d'acqua termale, circondati dal mare coperto da iceberg, un luogo unico nel suo genere in tutta la Groenlandia.
Nel fiordo del Tasermiut, classificato dalla Lonely Planet come una delle 10 meraviglie dell’Artico e soprannominato “la Patagonia dell’Artico”, realizzeremo i migliori trekking circondati dalle sue pareti verticali: i panorami che ammireremo dal nostro accampamento base, situato ai piedi dell’Ulamertorsuaq, il migliore "Bigwall" dell’Artico e una tra le 10 migliori pareti di arrampicata del mondo, sono incredibilmente suggestivi.
Avremo anche la possibilità di pescare salmone e salmerino alpino, raccogliere funghi e bacche e partecipare ad  un’indimenticabile escursione in kayak, l’antico mezzo di trasporto degli inuit, fra gli iceberg.
 
Ramón Larramendi, esploratore polare e fondatore di Terre Polari, dopo aver viaggiato dal 1985 e per anni con kayak, sci e cani da slitta in tutto l’Artico, ha scelto di stabilirsi nel Sud della Groenlandia per la bellezza della sua natura ancora incontaminata e per il suo piacevole clima. Lo stesso fece Erik il Rosso, il primo vichingo che arrivò in Groenlandia nel 985, stabilendosi proprio a Qassiarsuk (Brattahlid), una tranquilla cittadina dove visiteremo le testimonianze di Erik e la ricostruzione della prima chiesa cristiana in continente americano.
La Groenlandia conserva al suo interno preziose risorse naturali e quest’avventura davvero unica, permetterà di contemplare la bellezza della sua natura ancora intatta e allo stato puro.


Ivette, una delle nostre viaggiatrici ha preparato questo bellissimo video. Vuoi vivere anche tu questa meravigliosa avventura?

Viaggi avventura

Livello Medio

Vuoi vivere questa esperienza?

Prenota o richiedi la scheda dettagliata di questo viaggio richiedi informazione
Date
Partenze 2017 con guida/accompagnatore di lingua Italiana (partenze da Reykjavik Keflavik/Copenaghen):
Dal 18 luglio al 1 agosto
Dal 1 al 15 agosto
Dal 17 al 31 agosto
 
 
Partenze 2017 “internazionali” con guida di lingua inglese:
Dal 4 al 18 luglio - partenza da Reykjavik Keflavik/Copenaghen
Dal 2 al 16 settembre - partenza da Reykjavik Keflavik
 
 
Attenzione! I voli dall’Italia a Reykjavik e Copenaghen non sono in connessione con quelli per la Groenlandia pertanto  bisogna aggiungere un giorno in più all’andata e almeno uno o due giorni in più al ritorno e prevedere dunque due o tre pernottamenti extra a Reykjavik o Copenaghen. Terre Polari può dare piena assistenza ai viaggiatori nella ricerca dei voli da e per l’Italia e i pernottamenti extra pre e post tour in Groenlandia.
 
Prezzo
Sconto 2% se hai già viaggiato con noi 

da:  2.695 €

Prenotazione: Acconto del 40% del prezzo totale del tour + quota volo dall'Italia a Reykjavik o Copenaghen + tasse aeroportuali voli interni + polizza annullamento (facoltativa) e spese gestione pratica al momento della prenotazione. Il saldo va invece versato entro 45 giorni prima della partenza. Per prenotazioni in epoca successiva a tale termine il saldo dovrà essere versato al momento della prenotazione in un’unica soluzione.
 
Termine d'iscrizione: Raccomandiamo di realizzare l’iscrizione con un buon anticipo per poter trovare migliori tariffe e soluzioni di volo. L’iscrizione è comunque possibile in qualsiasi momento previo verifica della disponibilità di posti liberi nel tour e dei posti liberi nei voli a Narsarsuaq; sotto data potrebbe esserci un supplemento applicato dalla compagnia aerea.


 
Comprende
  • Volo di andata e ritorno da Copenaghen o Reykjavik Keflavik a Narsarsuaq;
  • trasferimenti in imbarcazione semirigida e con altri mezzi di trasporto in Groenlandia come da programma;
  • tutti i pasti: colazione al mattino, pranzo al sacco tipo pic-nic, e cene con cibi caldi (esclusi quelli dei giorni dei voli, durante i trasferimenti negli aeroporti e le cene previste nelle città di Narsaq, Nanortalik e Qaqortoq);
  • tutti i pernottamenti in Groenlandia come da programma;
  • tutte le escursioni e le attività in programma escluse le attività opzionali;
  • entrata al “museo della cultura e della tradizione Inuit” di Nanortalik;
  • visita guidata all’antico insediamento di Brattahlid;
  • equipaggiamento specifico per la navigazione in imbarcazione semirigida;
  • cena di arrivederci a base di specialità Inuit;
  • assicurazione medico-bagaglio (obbligatoria);
  • guida/accompagnatore di lingua italiana (o di lingua inglese - vedi lista partenze).
 
Non comprende
  • Volo A/R dall'Italia a Reykjavik o Copenaghen - consultare Terre Polari per la ricerca voli;
  • spese emissione biglietto aereo e gestione pratica (25 Euro per persona);
  • tasse aeroportuali volo Reykjavik/Narsarsuaq (circa 165/200 Euro) – Copenaghen/Narsarsuaq (circa 200 Euro);
  • pernottamento, trasferimenti e pasti a Reykjavik o Copenaghen (almeno 2 notti) - consultare Terre Polari per i pernottamenti extra;
  • escursioni opzionali;
  • abbigliamento personale da montagna;
  • pasti/colazione durante i trasferimenti negli aeroporti, nei giorni di volo e quelli non contemplati nel programma (escluse le cene previste nelle città di Narsaq, Nanortalik e Qaqortoq, e il pranzo dell’ultimo giorno di viaggio);
  • pernottamenti, pasti extra, cancellazione dei voli, emissione nuovi voli dovuti a ritardi, cattive condizioni meteorologiche, scioperi aeroportuali, o qualsiasi altra causa che non dipenda dall'agenzia;
  • polizza annullamento (facoltativa);
  • tutto quanto non espressamente indicato alla voce "La quota comprende".

oso polar